PAPPARDELLE AL RAGOUT BIANCO DI CINTA BRADA

(Per 6 persone circa 500 g. di macinato di Cinta Senese)

Preparare un battuto di carota, cipolla, sedano, aglio e prezzemolo. Rosolare la carne in un tegame e sfumare con mezzo bicchiere di vin santo. Aggiungere quindi le verdure e coprire col brodo. Aggiungere una foglia di alloro, salvia, rosmarino, qualche bacca di ginepro, una spruzzatina di cannella e di noce moscata e salare quanto basta.
Far cuocere a fuoco molto lento per un paio d’ore.
Se volete rendere il sugo più leggero preparatelo per tempo, mettetelo una notte a riposare in frigorifero e togliete quindi tutto il grasso che si sarà rappreso.
Aggiungete quindi abbondante olio d’oliva e riportate il tutto a bollore. Nel frattempo portate quasi a cottura le vostre pappardelle, scolatele, aggiungete il sugo e saltate il tutto in una capiente padella fino alla completa cottura.
Impiattate e aggiungete su ogni porzione un cucchiaio di sugo che avevate lasciato da parte e rifinite con un filo d’olio vergine d’oliva e un’abbondante grattuggiata di parmigiano.
Buon appetito dal vostro Chef!!
p.s. Le pappardelle biologiche con farina Senatore Cappelli sono state realizzate da Amor di Pasta

Written by

LorenzaMAR